Istruzioni

La Memoria Visibile ti permette di scoprire come sono cambiati i luoghi e il paesaggio urbano attraverso la visione di filmati che lo ritraggono in diversi periodi, dagli anni 40' agli anni '90, mettendolo a confronto con il suo aspetto attuale.
Naviga nella mappa selezionando gli anni nella parte bassa della schermata e esplora i filmati seguendo i percorsi tematici.

La Memoria Visibile è un progetto in continuo aggiornamento.
Vuoi inviare i tuoi filmati sulla città realizzati fino agli anni '90?
Contatta info@laboratorio80.it

La memoria visibile è un progetto di


in collaborazione con



con il contributo di

La memoria
visibile

L'orizzonte visivo urbano è spesso percepito come qualcosa di dato, che è così e basta. Non ci si domanda come fosse prima, nè come i nuovi paesaggi abbiano alterato o addirittura cancellato quelli precedenti. Quali segni, quale cultura, quali tensioni, quali aspettative, rivelavano luoghi e persone?

La memoria non è solo incasellamento di avvenimenti, necessità archivistica, allineamento di cose morte, consumate dai fatti e dai cambiamenti. La memoria è anche qualcosa di vivo, che ci può far capire quello che siamo diventati; la memoria può essere fonte di creatività, interpretazione del presente, sguardo sul futuro.

La memoria visibile è uno strumento per pensare la temporalità, tradurla con occhi e intenti nuovi, far vedere come eravamo per sintonizzare il tutto con il presente, perché ciò rende la conoscenza più stimolante, più utile a capire l'immagine della memoria e di chi la abita, la relazione con il territorio, la vita dei luoghi.
ENTRA